Consegna gratis da 90€
0articolo(i)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Recuperare i file cancellati grazie ad iCloud

ripristino file iCloudAvete trovato particolarmente utile Time Machine sul vostro Mac? Cosa direste se poteste avere una feature simile anche su iPhone e iPad? Cominciamo col dire che non esattamente la stessa cosa, eppure questa preziosa funzionalità introdotta da Apple all'interno di iCloud sembra proprio ricordare la "macchina del tempo" presente su macOS fin dal debutto del sistema operativo Leopard nel 2007. Si tratta di una nuova opzione di backup mediante la quale sarà possibile recuperare contatti, calendari, promemoria, ma anche file cancellati per errore o meno dallo spazio di archiviazione virtuale di iCloud. Ecco la breve guida passo passo:

  • Per poter usufruire di tale funzionalità é necessario effettuare l'accesso al portale dedicato ai servizi di iCloud direttamente dal collegamento www.icloud.com
  • Cliccare sul vostro account nell'angolo in alto a destra e scorrere la pagina fino in fondo per trovare l'opzione "ripristina file" sotto la voce "Avanzate".
  • Navigando all'interno delle impostazioni dedicate alla tipologia di contenuti che si intende recuperare, si potranno scegliere gli archivi dedicati ai documenti, contatti e calendari da ripristinare. Per farlo, sarà sufficiente selezionare il file cancellato e premere su "Ripristina". A questo punto il file sarà nuovamente disponibile e verrà automaticamente reso disponibile all'interno di tutti i dispositivi collegati all'account di iCloud. Abbiamo finito.

Questa funzionalità può essere considerata come una sorta di backup di "emergenza" che l'azienda di Cupertino ha introdotto all'interno dei suoi servizi cloud. Attenzione però, perché il salvataggio dei contenuti cancellati non é illimitato, ma dura soltanto 30 giorni dalla cancellazione dal vostro dispositivo. Per ripristinare e continuare ad utilizzare i proprio contenuti é dunque necessario utilizzare la procedura appena indicata entro tale termine. Nonostante l'utilissima funzionalità di iCloud risulti essere particolarmente preziosa nel caso della cancellazione accidentale di file, é sempre consigliabile effettuare regolarmente il backup dei propri iPhone, iPad e Mac per metterne in salvo in maniera permanete i contenuti.